Ad un'ora da Roma, un luogo immersivo e selvaggio, in un querceto a Montenero Sabino.

Un progetto in evoluzione, un laboratorio permanente per ripensarsi come individui su questa terra: per provare istanti sempre più prolungati di armonia con sé, con la natura e con gli altri.

agriturismo e camping bio

Con possibilità di alloggio in bungalow, tenda o camper.

agriturismo e camping bio

Con possibilità di alloggio in bungalow, tenda o camper.

ristorante bio e plant-based

Ristorante di cucina vegetale, da venerdì sera a domenica pranzo, su prenotazione.

ristorante bio e plant-based

Ristorante di cucina vegetale, da venerdì sera a domenica pranzo, su prenotazione.

ecovillaggio e officina bioedilizia

Ecovillaggio iscritto alla Rive, Cohousing e Officina di bioedilizia.

ecovillaggio e officina bioedilizia

Ecovillaggio iscritto alla Rive, Cohousing e Officina di bioedilizia.

associazione promozione sociale

Per volontari, bandi e collaborazioni con altre realtà.

associazione promozione sociale

Per volontari, bandi e collaborazioni con altre realtà.

benvenuti sul pianeta verde

Un progetto molto e articolato che vuole portare un’alternativa nei campi delle relazioni, del cibo, della bioedilizia e delle autoproduzioni.

Siamo nati all’interno di un Agriturismo e Camping bio con possibilità di alloggio in bungalow, tenda o camper, e oggi siamo anche Ristorante Plant-based, Ecovillaggio e Progetto Cohousing in costruzione. Abbiamo un’Officina di Bioedilizia, siamo iscritti alla Rive (Rete Italiana Ecovillaggi) e siamo Associazione Promozione Sociale per volontari volenterosi, partecipare a bandi e collaborare con altre realtà sociali.

Ospitiamo spazi adatti a ritiri, raduni, festival, vacanze su temi di ecologia, crescita personale, ricerca spirituale, stile di vita sano, cibo plant based e autoprodotto, biedilizia, vita comunitaria e giocosità.

Le nostre attività

Cosa facciamo ogni fine settimana? Organizziamo esperienze su questi temi:

un sogno, un progetto

Un nuovo modo di vivere: dalle relazioni, il cibo, la bioedilizia, all'autoproduzione.

un sogno, un progetto

Un nuovo modo di vivere: dalle relazioni, il cibo, la bioedilizia, all'autoproduzione.

Una cucina deliziosa che si concentra sulla creazione di piatti nutrienti e gustosi senza utilizzare prodotti di orgine animale come carne, latticini, uova. Tanti i motivi della scelta: etici, di salute e ambientali.

Pratichiamo principalmente Hatha Yoga e Kriya Yoga, in sinergia con il Centro Amrita Yoga dall’esperienza trentennale e tanti viaggi in India. Siamo aperti a tutti gli stili perché lo Yoga è una disciplina patrimonio dell’Umanità, capace di dare benessere di salute fisica, mentale e spirituale a tutti
La permacultura e l’orto sinergico sono due sistemi di progettazione che ci aiutano a vivere in modo più sostenibile e in armonia con la natura.

La permacultura è un sistema di progettazione che si basa sull’imitazione degli ecosistemi naturali. Mira a creare sistemi sostenibili che producono cibo, fibre e altri beni in modo da soddisfare le esigenze umane senza sfruttamento della natura. Non richiede l’utilizzo di aratura, fertilizzanti chimici o pesticidi, noi usiamo il compost e la lana dei nostri amici del Santuario Capra Libera tutti.

I Principi della permacultura, nei quali ci rispecchiamo sempre di più, sono: prendersi cura della Terra e delle persone, cooperare con la natura, ridurre l’impronta ecologica, riciclare e riutilizzare.
Le erbe spontanee sono una parte importante dell’ecosistema, attirando api e altri insetti impollinatori, e con una lunga tradizione di utilizzo nella medicina popolare e nella cucina tradizionale, possono essere utilizzate per preparare tisane, decotti, impiastri e altri rimedi naturali. Riconoscere le erbe spontanee ci permette di riscoprire la saggezza del passato, e può essere un’attività divertente e gratificante da fare da soli o in famiglia.

Le erbe hanno spesso proprietà antinfiammatorie, digestive, diuretiche, antispasmodiche e possono essere un valido aiuto per la cura di piccoli disturbi e per il benessere generale.

Le erbe spontanee sono inoltre utilizzate da sempre in cucina per arricchire piatti e pietanze, o se hanno un sapore aromatico possono essere utilizzate come spezie. Sono utilizzate per preparare salse, pesti, frittate, insalate e altro ancora.
Facilitiamo esperienze di immersione forestale, anche detta Forest Bath o Shinrin-yoku, pratiche di connessione con la natura per esplorare il legame profondo tra gli esseri umani e il mondo naturale, trovando ispirazione e rinnovato rispetto per l’ambiente. Impariamo a guardare il bosco con occhi diversi, scoprendo la bellezza e la complessità della natura che ci circonda, in modo sempre diverso: passeggiando con lentezza, facendo giochi ed esercizi sui sensi, respirando a pieni polmoni, attraverso esperienze di grounding e focus, abbracciando gli alberi, etc..
L’autoproduzione è la pratica di realizzare autonomamente prodotti che normalmente si acquistano. Si può fare in diversi ambiti: con il cibo (marmellate, pane, yogurt, pasta, formaggi veg, fermentati), con la cosmetica (creme, saponi, dentifrici, detergenti per la casa), oggetti per la casa (mobili, decorazioni).

Per quale motivo? Per sviluppare la propria creatività, per risparmiare denaro, per controllare gli ingredienti, per apprendere nuove competenze, per ridurre rifiuti e l’inquinamento, per avere la soddisfazione di creare qualcosa con le proprie mani. Non avere paura di sbagliare: l’importante è divertirsi e imparare!

Offrire esperienze di bioedilizia significa creare un’ambiente sano, vivere più liberi e sicuri, e dare una svolta d’indipendenza alla propria abitazione.

Perché la bioedilizia è importante oggi? Per la crisi climatica, in quanto riduce l’impatto ambientale degli edifici diminuendo le emissioni di gas serra e il consumo di energia. Per il risparmio energetico: le case bioedilifiche sono efficienti dal punto di vista energetico, consentendo un notevole risparmio sulle bollette.
Per la salute e benessere, poiché composte da materiali ecocompatibili che migliorano la qualità dell’aria interna e riducono l’esposizione a sostanze nocive. Per il comfort abitativo: le case bioedilifiche offrono un elevato comfort abitativo in termini di temperatura, umidità e illuminazione.

I benefici della bioedilizia sono ambientali (riduzione del consumo di energia e delle emissioni di CO2, utilizzo di materiali ecocompatibili e riciclabili, protezione della biodiversità), economici (risparmio sulle bollette energetiche, aumento del valore dell’immobile, incentivi fiscali e detrazioni), e sociali (migliore qualità della vita degli abitanti, creazione di posti di lavoro nel settore green). In sintesi, la bioedilizia rappresenta una scelta consapevole e responsabile per il presente e il futuro del pianeta!

Siamo seguiti da alcuni facilitatori di comunità in sinergia con la Rive Rete Italiana Ecovillaggi per approfondire l’identità del progetto e aprirlo ad altre persone in linea. La facilitazione comunitaria è un processo che aiuta le persone a lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune. Un facilitatore è un professionista neutrale che aiuta il gruppo a comunicare, sviluppare senso di appartenenza, risolvere problemi e prendere decisioni. Migliore comunicazione e collaborazione. Maggiore coinvolgimento e senso di appartenenza. Decisioni più efficaci e consensuali. Risoluzione dei conflitti costruttiva. Maggiore fiducia e rispetto reciproco. Se sei interessato ad approfondire possiamo consigliarti.
Sono giochi autocostruiti, appartenenti a diverse epoche e a varie tradizioni culturali, che coinvolgono trasversalmente bambini ed adulti. In collaborazione con Ludobus EduGioca promuoviamo la giocosità. I nostri giochi di legno possono intrattenere da 20 a centinaia di persone dai 3 ai 103 anni, in una serie di attività divertenti e intelligenti, dove si sperimentano e si allenano la manualità, la destrezza, la precisione, la micromotricità. I giochi sono per la maggior parte intuitivi e possono essere sperimentati liberamente dai partecipanti ingaggiando sfide e tornei che li coinvolgono sempre più nel gioco.
Previous
Next
Pianeta Verde Agriturismo

Chi siamo

Siamo Michele ed Aurora, una coppia che si è innamorata prima l’uno dell’altro e poi di un luogo ancora incontaminato della Sabina. Nel voler vivere una vita più possibile naturale, cerchiamo di offrire uno spazio collettivo gioioso e aperto per esperienze trasformative.

Siamo a Montenero Sabino, in una valle ad appena un’ora da Roma che è rimasta ancora selvaggia e rigogliosa. Un angolo di mondo pieno di pace e bellezza, che ci ricorda un tempo di possibile armonia tra abitanti e ambiente.

Siamo esseri umani in cammino e amiamo connetterci con gli altri e “sconnetterci” dal modello dominante, coltivando i propri talenti e continuando a formarci, studiare e praticare e confrontarci.

Amiamo giocare, ed essere custodi del gioco e della giocosità, ci piace coltivare il bambino interiore che è in noi e anche non prenderci troppo sul serio. Promuoviamo una vita che vuole sviluppare più possibile le qualità personali e spirituali degli esseri umani. Ci alleniamo a consapevolezza dell’essere, celebrazione e riscoperta di un essere multipotenziale e creativo.

Ci siamo sentiti rispecchiare da una cucina a base vegetale da portare al mondo e così abbiamo convertito la cucina tradizionale del vecchio agriturismo in cucina principalmente vegan (occasionalmente vegetariana).

Siamo Michele ed Aurora, una coppia che si è innamorata prima l’uno dell’altro e poi di un luogo ancora incontaminato della Sabina. Nel voler vivere una vita più possibile naturale, cerchiamo di offrire uno spazio collettivo gioioso e aperto per esperienze trasformative.

Siamo a Montenero Sabino, in una valle ad appena un’ora da Roma che è rimasta ancora selvaggia e rigogliosa. Un angolo di mondo pieno di pace e bellezza, che ci ricorda un tempo di possibile armonia tra abitanti e ambiente.

Siamo esseri umani in cammino e amiamo connetterci con gli altri e “sconnetterci” dal modello dominante, coltivando i propri talenti e continuando a formarci, studiare e praticare e confrontarci.

Amiamo giocare, ed essere custodi del gioco e della giocosità, ci piace coltivare il bambino interiore che è in noi e anche non prenderci troppo sul serio. Promuoviamo una vita che vuole sviluppare più possibile le qualità personali e spirituali degli esseri umani. Ci alleniamo a consapevolezza dell’essere, celebrazione e riscoperta di un essere multipotenziale e creativo.

Ci siamo sentiti rispecchiare da una cucina a base vegetale da portare al mondo e così abbiamo convertito la cucina tradizionale del vecchio agriturismo in cucina principalmente vegan (occasionalmente vegetariana).

Il Pianeta Verde è in sintonia con un’ospitalità dallo stile francescano che sia consapevole ed il più possibile esperienziale e trasformativa. Le parole “agriturismo”o “turistico” si addicono sempre meno al nostro progetto, non ci piacciono gli orpelli, le cose sofisticate o la forma.

In questo luogo selvaggio, grande 13 ettari di cui 8 di boschi situato a 750 mt in provincia di Rieti e in tutte le zone limitrofe si sta rischiando disboscamento, inquinamento e sfruttamento delle risorse naturali. L’intento è quello di custodire questo luogo, magari con una certificazione dei boschi della zona che possono essere valorizzati per il loro potere terapeutico, adatti ad immersioni forestali anziché per il solo taglio della legna e scoprire che si può generare abbondanza economica anche da una diffusione nuova di turismo. 

Da tempo Michele lo cura: gli alberi di noci che ha piantato appena arrivato sono ora quasi trentennali! Ha rigenerato nel tempo la terra con semi antichi, coltivando in modo biologico e secondo i principi della permacultura. Da qualche anno Aurora ha rinunciato alla capitale romana per aprirsi ad una semplicità più autentica, e si è appassionata nel portare al Pianeta Verde lo yoga, dei ritiri di coach olistico e ha abbracciato una sintonizzazione con la natura.

Tutti i limiti dello stile di vita dominante degli ultimi anni, hanno portato tanti di noi a rivedere la propria vita e scegliere modelli di vita più in sintonia con i propri valori e visioni.
Abbiamo costruito nel bosco una spaziosa pagoda in legno di abete e larice, larga di 9 metri di diametro, di forma ottagonale. Qui ospitiamo ritiri, formazioni e vacanze su temi trasformativi per facilitare il cambiamento dentro e fuori di noi.

Cosa puoi fare con noi?

Il progetto Pianeta Verde è molto ampio e articolato perché vuole portare un’alternativa nei campi delle relazioni, del cibo, della bioedilizia e delle autoproduzioni. Se senti risonanza ed è ciò che hai sempre sognato, se sei disposto a impiegare tempo ed energia, scrivici una mail e dopo un colloquio telefonico potremmo incontrarci creando sinergie!

eventi, ritiri, corsi e workshop

Se hai bisogno di staccare la spina dalla routine quotidiana, necessiti di un’esperienza trasformativa, se desideri ritrovare un contatto pieno con la natura selvaggia, avere nuovi stimoli per una vita sana e autentica, partecipa ad un fine settimana residenziale rigenerativo.

Offriamo vacanze yoga e ritiri di crescita personale e ricerca spirituale, proponiamo corsi di cucina plant-based, autoproduzione, permacultura e festival di giocosità, musica medicina e vita comunitaria.

Se poi il nostro stile bucolico può valorizzare la tua cerimonia, saremo felici di ospitare ogni tuo evento, dal matrimonio ai compleanni.

organizzare i tuoi eventi

Se sei un’insegnante yoga o di una disciplina olistica, se sei un facilitatore di gruppi e desideri portare i tuoi allievi in Natura, ad un’ora da Roma, per un residenziale di due giorni o più, forse la nostra struttura può essere in risonanza con ciò che cerchi.

Visita la sezione alloggi-pagoda e contatta Aurora (via WhatsApp) per un preventivo! Non vediamo l’ora di condividere con te la nostra sala ottagonale per le pratiche, la cucina vegetale e gustosa, gli spazi di privacy, la nostra migliore cura e accoglienza. La formula di migliore? Dal venerdì sera alla domenica pomeriggio, ma contattaci per trovare la formula più adatta alle tue esigenze!

volontariato e collaborazioni

Offriamo opportunità di Volontariato o Karma Yoga, tramite woofing – volontariato al Pianeta Verde Associazione Promozione Sociale.

Da noi c’è sempre tanto da fare e apprendere, e la tua mano sarà un prezioso aiuto. Se vuoi metterti in gioco, superando probabili zone di comfort, se vuoi fare un’esperienza di valore e apprendere la vita contadina questo è il luogo giusto.

Offriamo vitto e alloggio per medi e lunghi periodi: 1/3/6 mesi o la possibilità di far parte dell’APS. Per alcuni ruoli, soprattutto se già ci conosciamo, possiamo ospitarti anche solo il fine settimana dal venerdì a domenica. Siamo aperti per questi scambi da metà Marzo a metà Ottobre.

AUTOCOSTRUZIONI E MANUTENZIONI è richiesta esperienza pregressa

SOCIAL MEDIA è richiesta minima esperienza pregressa

CUCINA PLANT BASED – non è richiesta esperienza pregressa e anche solo per i fine settimana da venerdì a domenica

HOUSE KEEPING non è necessaria esperienza pregressa e anche solo per i fine settimana da venerdì a domenica

ORTO è richiesta esperienza pregressa

Se interessat@ scrivi ad Aurora al 349-5036705 o su info@pianetaverdeagriturismo.it raccontandoci di te, a quale campo ti candidi, che esperienze hai avuto e che periodo è il migliore per te, specificando le tue date libere.

Contatti

Contatti

Tel: 349.503.6705
Email: info@pianetaverdeagriturismo.it

Dove Siamo

Siamo a Comune di Montenero Sabino Rieti
Località S.Elia, 1, 02040 Montenero Sabino RI, Roma

Fai una donazione libera

IBAN APS PIANETA VERDE
IT63K0501803200000017186347
Banca Etica Causale: donazione liberale